L’UOMO DIVINO. LUDOVICO LAZZARELLI E I “TAROCCHI DEL MANTEGNA” NELLE COLLEZIONI DELL’AMBROSIANA

D. MELPOMENE. XVII.17., dettaglio

Dal 17 aprile al 1° luglio 2018, nelle sale 2 e 3 della Pinacoteca sarà possibile ammirare la mostra L’Uomo Divino. Ludovico Lazzarelli e i “Tarocchi del Mantegna” nelle collezioni dell’Ambrosiana.

L’esposizione, curata da Laura Paola Gnaccolini, propone 28 dei 31 fogli, giunti in Ambrosiana forse già con il nucleo di opere di Federico Borromeo, della più antica e celebre serie a stampa realizzata in Italia Settentrionale nella seconda metà del Quattrocento, ma anche la più misteriosa, per ciò che attiene al possibile autore, luogo di produzione e scopo di realizzazione.

I cosiddetti “Tarocchi del Mantegna” sono composti da 50 stampe incise a bulino di altissima qualità, caratterizzate da un tratto molto sottile, grande dovizia di particolari, un raffinato sistema di tratteggio incrociato per le ombreggiature, divise in cinque serie di 10 elementi ciascuna, che raffigurano nell’insieme l’uomo come microcosmo e l’universo come macrocosmo.

Il fatto che queste incisioni siano per la maggior parte conservate in esemplari sciolti, il formato della stampa simile a quello delle carte da gioco e alcuni soggetti, hanno in passato indotto erroneamente la critica a ritenere che si potesse trattare di un insolito mazzo di tarocchi. Gli esemplari conservati in Ambrosiana sono impreziositi da diversi particolari realizzati in oro in foglia e dall’utilizzo di lumeggiature dorate, in alcuni casi ancora apprezzabili.

Accompagna la mostra il volume (Mondadori Electa) L’UOMO DIVINO. Ludovico Lazzarelli tra il mazzo Sola Busca e i “Tarocchi del Mantegna”, con una proposta per Lazzaro Bastiani, dove si approfondisce la personalità di questo affascinante protagonista del Rinascimento italiano, degno di stare accanto a Marsilio Ficino e Pico della Mirandola, a cui è già stata recentemente riconosciuta la responsabilità dell’invenzione dei Tarocchi Sola Busca.

L’UOMO DIVINO. Ludovico Lazzarelli e i Tarocchi del Mantegna nelle collezioni dell’Ambrosiana

Milano, Veneranda Biblioteca Ambrosiana (piazza Pio XI, 2)

17 aprile – 1 luglio 2018

Orari: da martedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00; chiuso il lunedì

Ingresso (mostra + Pinacoteca): Intero: 15 €; Ridotto: 10 €; Scuole: 5 €; Universitari: 10 €

Informazioni: tel. 02.806921

Catalogo: Mondadori Electa

Ufficio stampa Veneranda Biblioteca Ambrosiana
CLP Relazioni Pubbliche
Stefano Piedimonte, tel. 02 36 755 700
stefano.piedimonte@clponline.it; www.clp1968.it